Sei parole per l’italiano

Versione PDF


x

x

* * *

ferrovestito
‹fer-ro-ve-stí-to› /ˌfɛrrovesˈtito/ agg. lett.
Vestito di ferro, perlopiú nel senso di indossante un’armatura.
❧ Comp. di ferro e vestito, costruito sul modello di biancovestito, rossocrociato, ecc.; calco dell’ingl. ironclad.

x

* * *

illaco
‹il-là-co› /ilˈlako/ s.m. (pl. -chi)
Nella fantascienza e nella filosofia, cervello vivo e senziente collegato a una macchina che rappresenta la sua unica fonte d’informazioni dall’esterno e, mediante stimoli fisici di varia natura, trasmette alla sua coscienza tutta una serie di sensazioni, spesso integralmente mendaci.
• La mente, la coscienza del cervello che vive questa situazione.
❧ Dal lat. in lacu, “nella vasca”, come espressione sintetica per “cervello in una vasca (di liquido nutritivo)”.

x

* * *

lessedia
‹les-se-dí-a› /lesseˈdia/ s.f.
Lieve malessere di natura mentale e spirituale, simile a nausea, in genere seguente a ragionamenti, discussioni o letture trattanti lungamente e con insistenza minuziosi argomenti linguistici, provocato dalla sensazione di completa arbitrarietà delle regole e dei meccanismi della lingua: Smettiamola di parlare di adattamenti puristici che mi sta venendo la lessedia.
❧ Comp. del gr. λέξις, léxis, “parola”, e ἀηδία, aēdía, “spiacevolezza, ripugnanza”.

x

* * *

levicorde
‹le-vi-còr-de› /leviˈkɔrde/ agg. lett.
Di persona, allegro e spensierato; che vive o si trova in uno stato di gioia serena e spontanea.
• Di un libro, filme, eccetera, che diverte con semplicità, senza destare preoccupazione o faticose riflessioni.
❧ Comp. del lat. lĕvis, “lieve”, e dell’elemento -corde di misericorde (dal lat. cŏr cordis, “cuore”), calco dell’ingl. light-hearted.

x

* * *

mignola
‹mi-gnò-la› /miɲˈɲɔla/ s.f.
Nella narrativa di qualsiasi forma (libro, filme, fumetto, ecc.), interruzione descrittiva o narrativa estremamente breve, inserita nel flusso altrimenti continuo della narrazione e apparentemente scollegata da questa.
❧ Dalla lettura italiana del cognome di M. Mignola, fumettista statunitense, virtuoso di questa tecnica espressiva.

x

* * *

tachitato
‹ta-chí-ta-to› /taˈkitato/ agg.
Che si muove o è in grado di muoversi a velocità infinita: sulla scala astronomica la luce non può essere considerata tachitata.
❧ Dal gr. ταχύτατος, tachýtatos, superlativo di ταχύς, tachýs, “veloce”.

x

* * *